USA - Florida - Miami

Self Drive: Panorami della Florida

  • Self Drive (voli esclusi)
  • 15 giorni / 14 notti
  • 3 stelle
  • noleggio auto + hotel

Un viaggio on the road in Florida, Stati Uniti d’America. Nessuno orario forzato, tappe prestabilite senza interesse né marce estenuanti.
Il viaggio dev'essere un godimento dello spirito e se volete organizzare un viaggio unico che vi rispecchi davvero chiedete a me. Si parte da Miami, con la sua famosa spiaggia, Ocean Road, il qurtiere in stile Art Decò dai colori pastello. Raggiunte le Key West non potrete non crogiolarvi al sole e fare il bagno a Fort Taylor. Come intermezzo della giornata potrete visitare anche al casa di Hemingway, il famoso scrittore. Il panorama cambia nettamente nell'Everglades N.P., dove le paludi diventano il rifugio naturale per svariati uccelli e rettili, come gli alligatori. Da qui arriverete a Fort Myers, antico covi di pirati e naufraghi, oggi centro di artisti. Vi lascerete la calma e tranquillità alle spalle per immergervi nei più grandi parchi di divertimento degli Stati Uniti ad Orlando. E allora qui la magia la farà da padrona! Non può mancare una visita a Cape Canaveral con il suo centro spaziale ed un'ultima giornata di spiaggia a Fort Lauderdale prima di rientrare in Italia. 


Potrò aiutarvi a pianificare un itinerario su misura in base alle vostre esigenze ed il mio supporto continuerà anche durante il viaggio qualora ne aveste bisogno.


VOLO NON COMPRESO E' POSSIBILE AGGIUNGERLO

Dettagli

Programma di viaggio


Giorno 1: ITALIA - MIAMI BEACH
Arrivo a Miami; trasferimento in shuttle a Miami Beach; pernottamento a South Beach.

Giorno 2-3: MIAMI BEACH
2 giornate dedicate al relax; la spiaggia di Miami Beach è enorme la sabbia è fine ed il mare trasparente generalmente non attrezzata è però possibile noleggiare sul posto lettino ed ombrellone. Serata a passeggio per Ocean Drive ed i suoi locali adatti all'aperitivo ed alla cena. Pernottamento a Miami Beach.

Giorno 4 CAPE CANAVERAL (250 Km. circa)
Ritiro dell'auto noleggiata direttamente a South Beach; check out dall'albergo e risalirete la costa fino a Cape Canaveral per visitare il Kennedy Space Center dove potrete ripercorrere la storia delle esplorazioni spaziali americane con la possibilità di visitare da vicino i punti di lancio delle navicelle spaziali; pernottamento in zona.


Giorno 5: ORLANDO (80 Km. circa)
Partenza per Orlando e primo giorno dedicato alla vista degli innumerevoli parchi di divertimento; il pernottaemnto è previsto fuori adi parchi in zona Disney.

Giorno 6-7: ORLANDO
Altri 2 giorni per visitare altrettanti parchi di divertimento.


Giorno 8: ST.PETERSBURG(120 Km. circa)
Check out dall'albergo ed in tarda mattinata si arriva velocemente a St.Petersburg (famosa per le sue spiagge incontaminate in pochi km si concentrano tantissime spiagge da sogno; ad esempio oggi potreste approfittarne per andare in spiaggia nel incontaminato parco di Fort De Soto; e se non fosse per la bellissima vista in lontananza del Sunshine Skyway Bridge potremmo pensare di essere in un paese esotico.
In serata a scelta possiamo cenare a Tamba Bay nel RiverWalk del Downtown oppure a St. Petersburg nel CoffeePot Bayout.
Pernottamento a St.Petersburg


Giorno 9: ST.PETERSBURG
Giornata di relax mare alla ricerca di un altra spiaggia da visitare. Pernottamento a St.Petersburg.


Giorno 10: NAPLES (180 Km. circa)
Si scende verso Naples attraverso la HighWay 75 attraversiamo le città di Fort Myers e Sarasota con la possibilità di fermarci per qualche ora di mare nei parchi di Cayo Costa State Park a Fort Myers oppure a Sarasota nelle spiagge di Siesta Key oppure Lido Key oppure Bradenton Beach.

Giorno 11: NAPLES
Giornata da dedicare al relax in spiaggia; tra le spiagge piu belle da visitare abbiamo EdgeWater Beach e Delnor Wiggins State Park.
Naples è caratterizzata dai suoi canali; molto bello è il giro in barca al tramonto con la possiiblità di vedere i delfini.
Poi in serata una rilassante passeggiata nel Historic Downtown District ed una cena in uno dei tanti ristoranti italiani della città; pernottamento a Naples.


Giorno 12: FLORIDA CITY (150 Km. circa)
In prima mattinata lasciamo Naples e ci dirigiamo verso le isole Keys; attraversiamo tutta la Tamiami Trail che costeggia il parco degli Everglades; lungo la strada possiamo dedicare qualche ora alla visita del parco oppure ad un giro in Airboat fuori dal parco. Il panorama mozzafiato ci fa sentire in mezzo alla natura e non è difficile avere un incontro ravvicinato con un alligatore anche fuori dal parco; in serata arrivo e pernottamento a Florida City.


Giorno 13: KEY WEST (180 Km. circa)
Prima di partire per Key West possiamo addentrarci nel parco degli Everglades N.P. e fare uno dei tanti percorsi naturalistici che ci permetterà di vedere tantissimi animali tra i quali gli alligatori nel loro ambiente naturale. Nel pomeriggio attraverso la famosissima Overseas Highway viaggeremo verso Key West attraversando una fantastica strada sospesa sull'oceano con la possibilità di godere di panorami mozzafiato. Pernottamento a Key West.


Giorno 14: KEY WEST
Oggi andiamo in spiaggia a Key West; le spiagge sono piccole e di sabbia bianchissima e finissima il mare è azzurro e trasparente; da visitare il Fort Zachary Taylor che oltre ad avere la spiaggia più bella di tutta Key West ha anche i resti di un antico forte. Al tramonto è d'obbligo un aperitivo al pier con musica dal vivo ed artisti da strada di tutti i tipi. Pernottamento a Key West.


Giorno 15: KEY WEST - MIAMI - ITALIA
In mattinata rientro a Miami verso l'aeroporto con rilascio dell'auto a noleggio


Vedremo i posti più belli e assaporeremo il gusto di soggiornarvi; è però possibile modificare in parte o totalmente il programma in base alle vostre richieste o esigenze.

Date e prezzi
Prezzo
dal 01/09/19 al 21/12/19
Quota a persona in camera doppia in Hotel 3 stelle per il tour descritto con auto tipo compact
€ 1099
dal 24/12/19 al 06/01/20
Quota a persona in camera doppia in Hotel 3 stelle per il tour descritto con auto tipo compact
€ 1388
dal 07/01/20 al 30/04/20
Quota a persona in camera doppia in Hotel 3 stelle per il tour descritto con auto tipo compact
€ 1288
dal 01/05/20 al 30/06/20
Quota a persona in camera doppia in Hotel 3 stelle per il tour descritto con auto tipo compact
€ 1249
dal 01/07/20 al 30/09/20
Quota a persona in camera doppia in Hotel 3 stelle per il tour descritto con auto tipo compact
€ 1199
dal 01/10/20 al 19/12/20
Quota a persona in camera doppia in Hotel 3 stelle per il tour descritto con auto tipo compact
€ 1149
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona albergo 3 stelle in camera doppia e auto di categoria compact
Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla su richiesta


La quota comprende:
- Sistemazione in albergo categoria 3 stelle in camera doppia
- Trattamento di solo pernottamento
- Tasse locali degli alberghi negli USA
- Noleggio auto compact dotata di aria condizionata, cambio automatico e radio 
- Chilometraggio illimitato
- Assicurazione di base per l'auto
- Tasse ed oneri automobilistici
- Assistenza in loco e in Italia di personale specializzato per tutta la durata del viaggio


La quota non comprende:
- Eventuale volo a/r dall'Italia (facoltativo vi daremo la migliore quotazione al momento)
- Quota di iscrizione 40,00 euro a persona che include l'assicurazione medico/bagaglio
- Eventuale assicurazione annullamento (3% dell'importo totale)
- Eventuale assicurazione medica integrativa con massimali illimitati (consigliata nei viaggi in USA)
- Pedaggi e parcheggi
- Eventuali ingressi a parchi, musei o attrazioni
- Il deposito cauzionale per la vettura
- Pasti e bevande
- Eventuali resort fee se applicate dagli alberghi (in media 25$ a notte da pagare in loco al check in)
- Eventuali tasse di soggiorno delle città
- Visto ESTA (da fare qualche giorno prima della partenza)
- Mance ed extra in genere
- Tutto quanto non previsto ne "la quota comprende"


ATTENZIONE!


Il cambio euro dollaro su cui sono state effettuate le quotazioni è di 1 euro = 1,10 dollari

Appunti di Viaggio

Passaporto individuale: anche per bambini e neonati con data di scadenza successiva  alla data prevista per il rientro in Italia.

Visto di ingresso: Il programma Visa Waiwer Programme consente a cittadini di 38 Paesi, tra cui l’Italia di entrare negli Stati Uniti per motivi di affari e/o turismo per soggiorni non superiori a 90 giorni senza dover richiedere un visto d’ingresso. Per tutte le altre finalita’, e’ invece necessario richiedere il visto d’ingresso. 
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program) è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio; il costo è di 14$ a pratica e lo deve fare il cliente per conto suo.
Questo il link al sito ufficiale del governo americano: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/
Questo il link al mio comodo tutorial per fare il visto: https://vimeo.com/275778988
Dal 18 febbraio 2016 si applicano restrizioni per individui chedal 1 marzo 2011 in poi, si sono recati in uno dei seguenti Paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen; tali persone dovranno richiedere un visto vero e proprio in ambasciata con tempi e costi molto più lunghi per riceverlo.

Carte di Credito. Molte delle principali carte di credito e carte bancarie sono riconosciute negli Usa; è consigliabile comunque controllare con la propria banca prima della partenza. American Express, Diner's Club, Master-Card, Visa sono le più comuni. Negli Stati Uniti si può far tutto con una carta di credito o quasi... 

Mance. Le mance e il servizio non sono mai compresiBisogna dunque aggiungere: Taxi e ristorante: 15% in generale/ Hotels: 1$ per valigia al fattorino e 1$ al portiere che vi chiama un taxi. Per contro nessuna mancia al benzinaio che vi fa il pieno. 

Tasse: A qualsiasi prezzo esposto (negozi, menù dei ristoranti, noleggi di autovetture, ecc.) vanno aggiunte le tasse locali, che possono variare da provincia a provincia e le tasse governative (GST) (il tutto si aggira in media sul 9%

Corrente elettrica. In Usa l'elettricità viene generalmente erogata a corrente alternata a 110 volt. E' quindi necessario acquistare un trasformatore (adaptor) per il rasoio, l'asciugacapelli ecc. in vendita presso i negozi di articoli elettrici. Attenzione, quindi, ai vostri acquisti di materiale elettrico negli Usa.

Spese mediche: Non è richiesta alcuna vaccinazione. La qualità delle prestazioni mediche è ottima. Per gli stranieri, l’assistenza sanitaria è a pagamento. Dato i costi molto elevati delle prestazioni sanitarie (anche del solo Pronto Soccorso) si suggerisce di sottoscrivere, all’atto della prenotazione, la polizza integrativa che prevede copertura illimitata per le spese mediche. Noi proponiamo Caremed medico bagaglio in aggiunta a Filo Diretto. 

Carburante: La benzina da usare, per auto e camper, è quella ‘UNLEADED’ (senza piombo) anche se troverete altri due tipi di benzina in commercio: quella normale (regular) e quella super (highest). Il prezzo della benzina varia a seconda della provincia.

Lingue: ufficiale l'inglese anche se lo spagnolo è una lingua diffusa e molto parlata soprattutto al sud.

2 Commenti
silvia.afanni

alle ore 2:06 del 28 aprile

4.0/5.0

Vacanza fly & drive in famiglia tra Miami Beach e city, Key biscayne, everglades e Key West, Tutto perfetto!!!

zandomarco

alle ore 10:42 del 07 maggio

5.0/5.0

In viaggio con i figli, una occasione per stare insieme, e sperare che vada tutto bene. Così è stato grazie ad una ottima organizzazione del nostro tour operator. In tre siamo partiti da Roma, mia figlia invece da Madrid quindi bisognava anche far coincidere gli orari dei voli di andata e di ritorno, cosa fatta egregiamente. La vacanza è stata perfetta, abbiamo visitato posti che sognavamo da tempo: Miami Beach, Key West e New Orleans. Tutti soddisfatti, chi per il mare e chi per la musica: a New Orleans c'era il Jazz Festival La scelta degli alberghi, visto le indicazioni date al nostro agente di viaggio sul budget, sono state molto buone sopratutto a Key West e a New Orleans. Un grazie ancora a Mirko e....alla prossima!


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!