USA - California - Los Angeles

Fly & Drive: Western Visions

  • Tour di gruppo
  • Tour + Soggiorno (voli esclusi)
  • 12 giorni / 11 notti
  • Solo Pernottamento

Tour di gruppo con pulmino autista-accompagnatore nel West Usa alle origini dei nostri amati Guns and Roses…. Vieni con noi!

Condivideremo emozioni uniche, respireremo rock nelle location utilizzate per il video di November Rain e ci siederemo nello storico “Troubadour” dove i Guns hanno suonato insieme per la prima volta (al Troubadour hanno anche suonato Pearl Jam, Radiohead, Bruce Springsteen, Neil Young, The Eagles, John Lennon, Van Morrison, Metallica, Red Hot Chilli Peppers e molti altri artisti e rock band).

E questa passione comune per il rock ci accompagnerà nel nostro tour, visitando alcuni dei luoghi più meravigliosi del West Usa.

Los Angeles sarà il punto di partenza di questo splendido tour in cui percorreremo la celebre Route 66, attraverseremo il deserto e le foreste dell’Arizona e del New Mexico, toccando l’eccentrica Las Vegas e l’immancabile Death Valley, ma soprattutto la splendida Santa Fe.

Riusciremo a trovare la chiesetta del video November Rain?

Volo non compreso, è possibile aggiungerlo.

Dettagli

Programma di viaggio
Giorno 1: Los Angeles

Arrivo a Los Angeles; trasferimento in albergo e ritrovo con gli altri partecipanti al viaggio.

Giorno 2-3-4: Los Angeles
3 intere giornate a disposizione per visitare la città; i quartieri più famosi sono sicuramente Hollywood (il posto da cui deve passare chiunque voglia diventare famoso); le famosissime e enormi spiagge di Santa Monica e Venice Beach; il Downtown di Los Angeles.
Una delle 3 giornate verrà dedicata alla visita delle location presenti in città teatro del videoclip.
Visiteremo:
- la Chiesa in cui avviene il matrimonio nel video di November Rain
- la tenuta dove avviene il ricevimento del matrimonio (dove scoppia il nubifragio e la follia generale)
- il Teatro in cui hanno girato gran parte del video di November Rain (dove Slash sale sul pianoforte)
- la Walk of fame dove, tra le varie star, ci sono anche i Guns
- faremo una serata nello storico Troubadour (impressionante pensare a quante icone rock abbiano suonato in quel locale, compresi i Guns che hanno fatto il loro primo concerto insieme)
- per chiudere vedremo anche l’edificio in cui fu girato il video di “Sweet Child O’mine”.

Giorno 5: Palm Springs - Joshua Tree N.P. - Yucca Valley
In prima mattinata check out dall'albergo e partenza per Palm Springs dove pranzerete (questa cittadina è apprezzata dalle star americane che vivono a Los Angeles quando vogliono scappare dal caos della città); nel pomeriggio visita del Josua Tree n.p. famoso per il suo albero di "Giosuè" e reso ancora più famoso da un album degli U2.

Giorno 6: Sonora Desert - Phoenix
Partenza per l'Arizona con visita, lungo la strada, del Sonora Desert e del suo famosissimo cactus denominato Saguaro (lo potete ammirare solo qui in Ariziona); nel tardo pomeriggio arrivo e serata a Phoenix.

Giorno 7: Albuquerque
Giornata di viaggio verso la città di Albuquerque (che in autunno ospita il più famoso festival di mongolfiere al mondo); lungo la strda attraverserete le freste dell'Arizona e del New Mexico.

Giorno 8: Santa Fe
Viaggio verso Santa Fe alla ricerca della chiesetta usata nel video di November Rain, quella in cui Slash schitarra nel deserto ed è ripreso dall’elicottero; nel pomeriggio arrivo in città e resto del tempo dedicato alla visita.

Giorno 9: Gallup - Petrified Forest - Winslow

Inizia il rientro percorrendo gran parte della storica Route66; si attraversa la cittadina di Gallup e si visita il Petrified Forest n.p.; fino ad arrivare a Winslow (resta famosa dalla canzone degli Eagles; è qui presente proprio una targa nella piazza che la ricorda).

Giorno 10: Williams - Seligman - Kingman - Las Vegas
Si percorrono ancora tratti caratteristici della Route66 attraversando cittadine che sembrano essersi fermate nel tempo; fino ad arrivare a Las Vegas dove potrete fare follie nella notte della città.

Giorno 11: Death Valley - Ridgecrest
In giornata si raggiunge e si visita la valle della morte; così chiamata perchè è uno dei luoghi più inospitali del paese; dove d'estate le temperature raggiungono livelli invivibili.

Giorno 12: Los angeles Airoport - Italia
In mattinata trasferimento in aeroporto; dove nel pomeriggio è previsto il volo per l'Italia.

Date e prezzi
Prezzo
dal 16/08/22 al 31/12/23
Quotazione a persona a partire da
€ 999
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona albergo 3 stelle in camera doppia; Gli spostamenti avverranno con pulmino con autista accompagnatore (in lingua italiana)

Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla su richiesta


La quota comprende
- Sistemazione in albergo categoria 3 stelle in camera doppia (letto matrimoniale o letti separati a seconda della disponiblità alberghiera)
- Trasferimento in albergo all'arrivo a Los Angeles
- Trattamento di solo pernottamento durante il viaggio
- Quota di iscrizione 130,00 euro a persona che include l'assicurazione medico di base/bagaglio/annullamento
- Tasse locali degli alberghi
- Pulmino a disposizione per tutta la durata del viaggio 
- Chilometraggio illimitato
- Assicurazioni obbligatorie per il mezzo di trasporto
- Tasse ed oneri automobilistici
- Autista/accompagnatore per tutta la durata del viaggio
- Biglietto di ingresso ai parchi nazionali visitati previsti dall'itinerario
- Assistenza in loco e in Italia di personale specializzato per tutta la durata del viaggio


La quota non comprende
- Volo a/r dall'Italia da quotare al momento in base all'aeroporto di partenza/rientro
- Eventuale assicurazione medica integrativa con massimali illimitati 99,00 a persona (consigliata nei viaggi in USA)
- Pedaggi carburante e parcheggi durante il viaggio
- Eventuali ingressi a parchi, musei o attrazioni non previsti nell'itinerario
- Pasti e bevande durante il viaggio
- Visto ESTA (da fare qualche giorno prima della partenza)
- Check in online (da fare il giorno prima della partenza)
- Eventuali resort fee se applicate dagli alberghi (in media 25$ a notte da pagare in loco al check in)
- Eventuali tasse di soggiorno delle città
- Mance ed extra in genere
- Tutto quanto non previsto ne "la quota comprende"


Attenzione!
Il cambio euro dollaro su cui sono state effettuate le quotazioni è di 1 euro = 1,10 dollari

Appunti di Viaggio

Passaporto individuale: anche per bambini e neonati con data di scadenza successiva  alla data prevista per il rientro in Italia.

Visto di ingresso: Il programma Visa Waiwer Programme consente a cittadini di 38 Paesi, tra cui l’Italia di entrare negli Stati Uniti per motivi di affari e/o turismo per soggiorni non superiori a 90 giorni senza dover richiedere un visto d’ingresso. Per tutte le altre finalita’, e’ invece necessario richiedere il visto d’ingresso. 
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program) è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio; il costo è di 14$ a pratica e lo deve fare il cliente per conto suo.

Dal 18 febbraio 2016 si applicano restrizioni per individui chedal 1 marzo 2011 in poi, si sono recati in uno dei seguenti Paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen; tali persone dovranno richiedere un visto vero e proprio in ambasciata con tempi e costi molto più lunghi per riceverlo.

Carte di Credito. Molte delle principali carte di credito e carte bancarie sono riconosciute negli Usa; è consigliabile comunque controllare con la propria banca prima della partenza. American Express, Diner's Club, Master-Card, Visa sono le più comuni. Negli Stati Uniti si può far tutto con una carta di credito o quasi... 

Mance. Le mance e il servizio non sono mai compresiBisogna dunque aggiungere: Taxi e ristorante: 15% in generale/ Hotels: 1$ per valigia al fattorino e 1$ al portiere che vi chiama un taxi. Per contro nessuna mancia al benzinaio che vi fa il pieno. 

Tasse: A qualsiasi prezzo esposto (negozi, menù dei ristoranti, noleggi di autovetture, ecc.) vanno aggiunte le tasse locali, che possono variare da provincia a provincia e le tasse governative (GST) (il tutto si aggira in media sul 9%

Corrente elettrica. In Usa l'elettricità viene generalmente erogata a corrente alternata a 110 volt. E' quindi necessario acquistare un trasformatore (adaptor) per il rasoio, l'asciugacapelli ecc. in vendita presso i negozi di articoli elettrici. Attenzione, quindi, ai vostri acquisti di materiale elettrico negli Usa.

Spese mediche: Non è richiesta alcuna vaccinazione. La qualità delle prestazioni mediche è ottima. Per gli stranieri, l’assistenza sanitaria è a pagamento. Dato i costi molto elevati delle prestazioni sanitarie (anche del solo Pronto Soccorso) si suggerisce di sottoscrivere, all’atto della prenotazione, la polizza integrativa che prevede copertura illimitata per le spese mediche. Noi proponiamo Caremed medico bagaglio in aggiunta a Filo Diretto. 

Carburante: La benzina da usare, per auto e camper, è quella ‘UNLEADED’ (senza piombo) anche se troverete altri due tipi di benzina in commercio: quella normale (regular) e quella super (highest). Il prezzo della benzina varia a seconda della provincia.

Lingue: ufficiale l'inglese anche se lo spagnolo è una lingua diffusa e molto parlata soprattutto al sud.


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!